Ora e allora

Un conto è volere vedere le stelle
un conto è farsi guidare.
Un conto è saperle là in alto e lasciarle un po’ fare.
Un conto è la rabbia che provi a vent’anni
un conto è la rabbia a quaranta.
Un conto che intanto non sembra cambiare mai niente.

Sai che ora e allora e ancora così,
a rubare l’amore che si fa rubare.

Un conto è la mappa di tutti i locali
un conto è dovere star fuori.
Un conto è sentire, che riesci a lasciarti dormire.
Un conto è svegliarti e sentirti già stanco
un conto è trovarla di fianco.
Un conto è sentire che il fuoco non è ancora spento.

Tanto ora e allora e ancora così
a rubare l’amore che si fa rubare…
Ora e allora e quando sarà
su una fune sottile
con il proprio stile.

Un conto è la vita che imposta il suo gioco
un conto è averlo capito.
Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato.

Tanto ora e allora e ancora così
a rubare l’amore che si fa rubare…
Ora e allora e quando sarà
su una fune sottile
con il proprio stile…

Instagram


Ascolta in streaming

MADE IN ITALY in streaming

Video

Iscriviti alla newsletter




Concedo la mia autorizzazione a ricevere notizie, informazioni e messaggi promozionali via email usando i dati che vi fornisco in questo modulo.
Per ritirare il consenso e non ricevere più comunicazioni, è sufficiente cliccare il link presente in fondo ad ogni email che ti invieremo, oppure contattaci a [email protected] I tuoi dati personali e la tua privacy sono garantiti dai nostri standard e dalle normative. Leggi la nostra privacy policy completa.