È più forte di me

L’una e mezzo e non mi passa
l’una e mezzo e adesso esco
sono cotto catturato
sono come mi hai conciato
l’una e mezzo ed è un tormento
sei là fuori e sei qui dentro
sei dovunque sei comunque al centro

È più forte di me questo gioco d’amore
si può solo guardare come va a finire
È più forte di me questo gioco d’amore
questa gabbia di nervi e gusto e buon odore

Quattro e mezzo e suda il vetro
cosa ci disegno sopra?
tu da quello io con questa
tanto per non stare indietro
lei che ce la mette tutta
ma ti porta sempre in faccia
siamo in troppi io e lei in questo letto

È più forte di me questo gioco d’amore
si può solo guardare come va a finire
È più forte di me questo gioco d’amore
questa gabbia di nervi e gusto e buon odore

Nel bene nel male
nell’occhio del ciclone
nel male nel bene
finché notte ci separi

Sette e mezzo e sempre in giro
ma non girano i pensieri
sei dovunque sei comunque
sei la malattia e la cura
e chissà se adesso dormi
e chissà che non ritorni
sei dovunque sei comunque intorno

È più forte di me questo gioco d’amore
si può solo guardare come va a finire
È più forte di me questo gioco d’amore
questa gabbia di nervi e gusto e buon odore
Nel bene nel male
nell’occhio del ciclone
nel male nel bene
finché notte ci separi

Instagram


Ascolta in streaming

MADE IN ITALY in streaming

Video

Iscriviti alla newsletter




Concedo la mia autorizzazione a ricevere notizie, informazioni e messaggi promozionali via email usando i dati che vi fornisco in questo modulo.
Per ritirare il consenso e non ricevere più comunicazioni, è sufficiente cliccare il link presente in fondo ad ogni email che ti invieremo, oppure contattaci a [email protected] I tuoi dati personali e la tua privacy sono garantiti dai nostri standard e dalle normative. Leggi la nostra privacy policy completa.